Giulian

2016-12-29 15.25.21

(Post ad alto contenuto di glucosio…. astenersi diabetici, divento completamente acritico quando parlo di lei)

Beh non posso fare figli e figliastri e dedicherò un post ad ognuno dei 4 pelosetti della famiglia. Lei è Giulian, trovata nelle campagne pugliesi nel 2008, l’ho sentita miagolare in una legnaia era piccola e disperata, appena l’ho presa in braccio ha iniziato a fare le fusa e mi ha starnutito sulla faccia riempiendomi di muco…. insomma amore a prima vista. L’ho curata, portata su a Pisa ed è diventata la meraviglia di gatta che vedete qui sopra.

Se con Fjodor il rapporto è alla pari, con lei sono decisamente in sua balia, mi guarda ed io non capisco più nulla, credo di esserne innamorato… , mi parla in continuazione, in un modo tutto suo, piccoli miagolii frequenti, interrogativi, cerca il contatto con me, forse avrei dovuto chiamarla Ombrina, perchè è la mia ombra, ma decisi di chiamarla Giulian come il re lemure di madagascar, perchè era ipercinetica e mi faceva ridere con quegli occhi e quel musino.

Lei è la regina di casa, veramente è la luce dei miei occhi, è stata la seconda gatta della mia vita, e quella che mi ha veramente insegnato quanto in profondità si possa andare nel contatto di anime, uomo gatto. Solo io conosco come è lei veramente, riserva a me la comunicazione, l’affetto incondizionato, i suoi aspetti buffi e mi fa sentire veramente speciale, in un modo tutto suo di cercarmi e di farmi sentire come il suo punto di riferimento.

Fjodor l’ama, quando arrivò ebbe qualche mese di antipatia, ma poi lei è diventata l’udito che fjodor non ha, la segue quando arrivo a casa, la segue se si muove, insomma è diventato uno spiritello guida anche per il fantasmino bianco.

E’ una gatta in pace con l’universo, contemplativa, comunicativa, sensibile, se sono giù di morale lo capisce, mi viene vicino, mi guarda e cerca di rassicurarmi. Ah dimenticavo dormiamo spesso vicini, abbracciati, o zampa nella zampa.

A lei dedico questa composizione di Mal Waldron e Jacky Mclean, elegante come lei, poi posterò i brani che ho dedicato ad ognuno di loro appena arrivati (un po come i saami che compongono il joik del nuovo nato)

 

 

33 thoughts on “Giulian

  1. Ti capisco perfettamente perchè anch’io ho una gatta, Pippi, trovata anch’io nel 2008 ma che aveva già circa un paio d’anni; vive praticamente in simbiosi con me, dorme nel lettone insieme a me e al mio compagno, se fosse possibile vivrebbe in braccio a me, appoggia il suo faccino al mio quando siamo sul divano o nel letto, insomma … mielosità a fiumi ….
    Ale

    Liked by 1 persona

  2. Per quanto coloro che disprezzano i gatti non possano capire, io dico sempre che un gatto “sa” di te. Sa sempre come stai, se stai bene o male, se sei triste o allegro, se sei stanco o no… il loro comportamento si modifica a seconda della sensazione da sesto senso che hanno su di te…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...