In viaggio

ad972f10e0800b49d76fed33a21f6698

In questo periodo odio viaggiare, il viaggio mi fa perdere le uniche certezze che posseggo, quelle 4 mura dove mi sento al riparo e i 4 pelosetti che ci abitano. Eppure quelle mura sono anche una prigione, una prigione per i miei pensieri.

E’ un viaggio breve, un paio di giorni, lavoro, aereo. I viaggi mi ricordano l’assenza, perchè al ritorno da un viaggio c’era un motivo per tornare, ora obbiettivamente la mia casa potrebbe essere ovunque. Non c’è casa un buon motivo per ritornare. Mi sono sempre sentito apolide, Pisa non è la mia città ma non lo è nemmeno la Puglia. Non sento appartenenza tranne che a luoghi del cuore che non sono accessibili.

In a land there’s a town, and in that town there’s a house
And in that house there’s a woman
And in that woman there’s a heart I love
I’m gonna take it with me when I go

I’m gonna take it with me when I go

2 thoughts on “In viaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...