Ho fatto una festa

Ho festeggiato i tuoi 40 anni. Come saresti, cosa avresti fatto, la tua famiglia.

Io ho festeggiato, non lo sa nesssuno. Ho cucinato le cose migliori che conosco, ho aperto le bottiglie migliori che conosco. Ho invitato della gente a caso Ho scritto all’unica persona che puo’ capire.

E sono solo. Ti penso. Come ogni giorno da 21 anni.

Rimane questo senso di soltiduine. I talk to the wind, the wind cannot hear.

Perche’ parlare al vento. Il vento non ti puo’ ascoltare o capire.

Said the straight man to the late man
Where have you been
I’ve been here and I’ve been there
And I’ve been in between.

I talk to the wind
My words are all carried away
I talk to the wind
The wind does not hear
The wind cannot hear.

I’m on the outside looking inside
What do I see
Much confusion, disillusion
All around me.

You don’t possess me
Don’t impress me
Just upset my mind
Can’t instruct me or conduct me
Just use up my time

I talk to the wind
My words are all carried away
I talk to the wind
The wind does not hear
The wind cannot hear.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...