La famiglia

Vivo da diversi anni con dei gatti. Per me sono la mia famiglia. Ognuno di loro è prezioso ed unico, rappresenta qualcosa di speciale.

Fjodor (detto fjfj) entro’ nella mia vita 10 anni fa, nel 2006 lo trovai per caso in strada, seguiva il batterista che veniva a casa mia. Scena tipica micetto solo sotto la pioggia… che cosa puoi fare se non prenderlo. Non sapevo fosse sordo come una campana, ho imparato dopo che i mici bianchi spesso sono sordi. Carattere tosto, fiero, poco incline alle smancerie a volte inspiegabilmente super patatone.

Giulian (la rossa) la mia preferita, si lo so che non si dovrebbero fare figli e figliastri, ma lei è speciale. Mi parla in continuazione, se la chiamo arriva come se non ci fosse un domani, mi cerca, quando non sto bene si prende cura di me, insomma che posso farci? Lei è con me dal 2008

Nausica, spiritello dolce, schivo e riservato, è una gattina adorabilmente dolce e timorosa,adora Giulian ricambiata ma purtroppo con il bianco non c’e’ chimica e lo subisce un po troppo. Nonostante nelle sue crisi di ansia riesca a produrre pipi’ ovunque la amo ed e’ con me dal 2009.

Mi hanno aiutato nei momenti brutti ed in quelli belli, hanno vissuto un periodo delicato e complicato della mia vita. Gli sono grato per quello che ho imparato da loro e per l’affetto che mi dimostrano quotidianamente. Mi accettano per come sono, con le mie debolezze, con le mie meschinita’, con i miei pregi. Non avevo mai avuto rapporti con animaletti prima di loro, devo dire che è stata ed è un esperienza continua di amore, crescita ed apprendimento reciproco.

Eccoli qui nella loro bellezza. Rispettivamente fjfj, nausica, giulian

7 thoughts on “La famiglia

  1. Milton è un gatto/cane, ti riporta la pallina se la lanci. Mi segue ovunque quando sono in casa e mi parla in continuazione. Duchessa è più schiva e riservata, un po’ paurosa. Però se mi metto il pomeriggio nel letto a riposare si mette a dormire sopra di me. Sono amici tra di loro anche se ogni tanto Milton deve affermare la sua territorialità su la povera Duchi e si mollano qualche zampata.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...